Benefit – Arrestati della mensa universitaria

Venerdì 12 maggio – Una cena benefit per i tre compagni arrestati lo scorso 3 novembre 2016, qui a Bologna, per i fatti della mensa.

Studenti e studentesse, che richiedevano un abbassamento del costo (altissimo!) di un pasto alla mensa universitaria di piazza Puntoni (ricordiamo che la mensa universitaria di Bologna è la più cara d’Italia, ben 6 € per un pasto), sono stat* caricat* ripetutamente, con ferocia, dalle forze dell’Ordine in assetto antisommossa. Durante queste cariche sono avvenuti gli arresti dei tre compagni.

Fortunatamente, dopo mesi di processo, due dei tre compagni sono stati assolti e per tutti son decadute le misure imposte.

La cena, oltre al sostegno economico, vuole essere anche un momento di complicità e solidarietà, per ribadire che la lotta non si arresta.